Nuovo servizio per persone con Sclerosi Multipla e patologie correlate

Roma, 22 feb. (askanews) – AISM, Associazione Italiana Sclerosi Multipla, apre presso la Fondazione Santa Lucia IRCCS il primo infopoint AISM della capitale. Il progetto si fonda sull’opera di volontari dell’associazione e mira a supportare con informazioni e suggerimenti i pazienti con Sclerosi Multipla, completando l’offerta di diagnosi, cura e neuroriabilitazione dell’ospedale romano, da sempre impegnato nella ricerca e nella cura della Sclerosi Multipla. Il progetto, promosso dalla Sezione AISM di Roma e provincia, si inserisce nell’ambito delle attività a sostegno dell’Agenda della SM 2025, dedicata a tutelare i diritti delle persone con Sclerosi Multipla e dei loro familiari. L’apertura dell’Infopoint AISM è il primo passo di un percorso più ampio che prevede la creazione di spazi informativi dedicati alle persone con SM presso i Centri Sclerosi Multipla della Capitale. “Grazie alla sensibilità e alla disponibilità del Direttore Sanitario del Centro sclerosi multipla della Fondazione Santa Lucia, il dott. Antonino Salvia, della dottoressa Maria Grazia Grasso e della sua equipe, il nostro progetto prende vita con l’apertura del primo Infopoint AISM a Roma Capitale. Questo evento assume una rilevanza significativa per le persone con sclerosi multipla e patologie correlate, così come per i loro familiari che usufruiscono dei servizi del Centro sclerosi multipla. La collaborazione consolidata consentirà di essere concretamente accanto a loro in maniera costante nel tempo”. dichiara Francesca Di Giovanni vicepresidente della Sezione Provinciale AISM Roma. Ogni anno circa 400 pazienti con Sclerosi Multipla, specialmente nelle fasi più avanzate della malattia, si rivolgono alla Fondazione Santa Lucia IRCCS. L’infopoint di AISM avrà l’obiettivo principale di orientare le persone verso i servizi disponibili a livello territoriale, offerti sia dagli enti locali che dall’AISM stessa. I volontari presenti indirizzeranno le persone e i loro familiari unicamente verso la Sezione provinciale, che attraverso il proprio Sportello informativo garantirà percorsi continuativi e personalizzati nella risposta ai bisogni. “Questa inaugurazione è un passo fondamentale nel consolidare la collaborazione tra l’AISM e la Fondazione Santa Lucia IRCCS. L’Infopoint diventerà un punto di riferimento per le PcSM e le loro famiglie, offrendo supporto e informazioni essenziali per affrontare la Sclerosi Multipla in modo consapevole e positivo” ha commentato Antonino Salvia, Direttore Sanitario della Fondazione Santa Lucia IRCCS. Con una diagnosi ogni 3 ore, la sclerosi multipla è una grave malattia del sistema nervoso centrale; cronica, imprevedibile e spesso invalidante che in Italia colpisce 140 mila persone. Si manifesta per lo più con disturbi del movimento, della vista e dell’equilibrio, seguendo un decorso diverso da persona a persona. È una malattia che colpisce principalmente i giovani e le donne con un rapporto doppio rispetto agli uomini e convivono con la sclerosi multipla tutta la vita. A Roma, sono 8mila le persone con sclerosi multipla. 12 mila in tutto il Lazio.

continua a leggere sul sito di riferimento