“Bisogna guardare avanti nell’ottica di un dialogo costruttivo con tutti i paesi dell’Unione Europea, affinché’, non si ripiombi in un immobilismo che rischia di ingessare il processo di modernizzazione dell’Italia, questo rinvenuto clima di fiducia deve costituire, dunque, un ulteriore stimolo a proseguire sulla via delle riforme”.

Lo ha affermato Antonio Ambrosio, vice presidente provinciale di Napoli per Fratelli d’Italia e candidato al Parlamento Europeo nella circoscrizione Italia Meridionale.

“Occorre esportare in Europa il modello Italia, gli ultimi dati positivi in materia di occupazione rappresentano il giusto riconoscimento del lavoro finora svolto dal governo nazionale che punta all’avviamento delle infrastrutture il tutto affidato alle risorse del turismo, dell’agricoltura e della imprenditorialità di cui il meridione è fiorente.

Malgrado i drammatici eventi internazionali – ha proseguito Ambrosio – si è riuscito a stimolare nel mondo imprenditoriale un’aspettativa positiva, attivando così un virtuoso processo di sviluppo capace di creare occupazione soprattutto nel Mezzogiorno”.

“Il sud Italia ha una grande occasione che si chiama Europa, occorre sopra ogni altra cosa porsi seriamente l’esigenza di una modernizzazione che riguardi soprattutto la semplificazione delle leggi”.

L’articolo Ambrosio (FdI): “Esportare in Europa il modello Italia” proviene da Notiziedi.it.

continua a leggere sul sito di riferimento