“Più opportunità anche per Regioni speciali”

Trieste, 12 feb. (askanews) – Con l’autonomia differenziata “per il Sud assolutamente nessun problema, nessun danno. Anzi, le Regioni che vorranno richiedere l’autonomia differenziata avranno un’opportunità in più. Chi non la richiederà rimarrà nella situazione esattamente come è oggi, quindi non capisco il danno che subirebbero”. Lo afferma Massimiliano Fedriga, presidente del Friuli Venezia Giulia e della Conferenza delle Regioni, a margine di un convegno a Trieste.

“Le Regioni a statuto speciale rimangono come sono oggi, avranno il vantaggio che se una Regione a statuto ordinario chiederà una competenza non propria delle Regioni a statuto speciale, quella Regione a statuto speciale potrà avere un trattamento di favore e più veloce per acquisire quella medesima competenza”. “Io penso che il Paese deve essere guidato – ha concluso Fedriga – per portare tutti territori ad essere competitivi. Deve andare meglio per tutti e l’autonomia differenziata va in quella direzione”.

continua a leggere sul sito di riferimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui