I risultati confermano il successo di questi titoli

Il collocamento della seconda emissione del BTP Valore avviato il 2 ottobre, si è concluso con oltre 17 miliardi di euro (17.190,004 mln di euro) raccolti e 641.881 contratti registrati. Lo riferisce il Ministero dell’Economia e Finanze.

“Questa è la crescita di questa famiglia di titoli di Stato dedicati ai piccoli risparmiatori (retail) che hanno partecipato con grande interesse alla seconda emissione, che si caratterizza per la novità delle cedole trimestrali”, spiega il Ministero dell’Economia e delle Finanze.

L’importo emesso coincide con l’importo totale del contratto di acquisto stipulato al MOT (Mercato Telematico Obbligazioni e Titoli di Stato di Borsa Italiana) per 5 giorni di collocamento attraverso le 2 banche dealer Intesa Sanpaolo e Unicredit, e di 2 banche co-dealer Banca Akros e Iccrea Banca.

Il tasso annuale finale delle azioni conferma quanto annunciato il 29/9: 4,10% per il primo, secondo e terzo anno; 4,50% per il quarto e quinto.

La data di entrata in vigore di questo titolo è 10 ottobre 2003 e la data di scadenza è 10 ottobre 2028. Ai sottoscrittori che mantengono il BTP Valore per un periodo di 5 anni sarà garantito anche un premio extra finale di fedeltà.

Giovanni Lombardi Stronati

L’articolo BTP Valore: raccolti oltre 17 mld di euro, conclusa la seconda emissione proviene da Notiziedi.it.

continua a leggere sul sito di riferimento