“Finalmente è terminato il restauro dei monumenti equestri del Conova a Piazza del Plebiscito. Purtroppo – raccontano Francesco Emilio Borrelli dei Verdi e Gianni Simioli della radiazza – alcune scritte non è stato possibile cancellarle del tutto e resteranno incise nel marmo come delle ferite. Sono macchie indelebili. Adesso dovremo difendere i monumenti dai vandali e dagli incivili che tenteranno nuovamente di danneggiarli. Ci auguriamo anche che i Militari che hanno un presidio fisso nella piazza h24 controllino che non vengano danneggiati i monumenti”.

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui