Nei processi di engagement giovanile vertici G7 e G20 in Italia

Roma, 20 nov. (askanews) – Comin & Partners, società di consulenza strategica di comunicazione e relazioni istituzionali di Gianluca Comin, Elena Di Giovanni, Gianluca Giansante, Lelio Alfonso e Federico Fabretti, annuncia la partnership con Young Ambassadors Society (YAS), l’associazione no-profit che gestisce i processi ufficiali di engagement giovanile dei vertici G7 e G20 per l’Italia.

“Siamo fieri di intraprendere questo percorso accanto a YAS, che ci permetterà di dare un contributo concreto alla costruzione di una società più democratica, inclusiva e sostenibile, attraverso la promozione del più grande evento internazionale dedicato ai giovani”, ha dichiarato Elena Di Giovanni, Vice Presidente di Comin & Partners. “I vertici Youth7 e Youth20 rappresentano un’opportunità unica a livello globale, per questo lavoreremo per valorizzare ogni tappa del processo di engagement dei delegati italiani e internazionali, convinti che solo dando voce alle istanze giovanili si possa davvero responsabilizzare la politica e attuare quella rivoluzione culturale necessaria alla crescita del nostro Paese e non solo”.

“La collaborazione con Comin & Partners inaugura un capitolo entusiasmante per noi, consentendoci di amplificare il nostro impatto e di rafforzare il nostro impegno nel coinvolgere i giovani nei dialoghi nazionali e globali attraverso i vertici Y7 e Y20”, ha commentato Alberta Pelino, Presidente di Young Ambassadors Society. “Siamo convinti che il loro sostegno sarà cruciale per dare maggiore visibilità alle nostre iniziative. Insieme a Comin & Partners, ci impegneremo affinché le voci dei giovani siano non solo udite ma anche riconosciute come catalizzatori essenziali per l’innovazione sociale e politica”.

Young Ambassadors Society è tra le fondatrici degli engagement group Y7 e Y20 e da anni collabora attivamente con l’Ufficio Sherpa della Presidenza del Consiglio dei Ministri, Ministeri, organizzazioni internazionali – tra cui le agenzie delle Nazioni Unite – e aziende per lo sviluppo di progetti di empowerment giovanile. Già Chair di Y7 2017 e Y20 2021, YAS è Chair dello Y7 2024, che prenderà avvio a dicembre 2023 con il lancio di una survey volta a influenzare l’agenda del G7. Si proseguirà poi con il Global Youth Leaders Program e le consultazioni con le associazioni giovanili nella prima metà del 2024.

L’ultima tappa sarà a maggio, con il Summit di Roma articolato in cinque giorni di incontri, workshop, panel interattivi ed eventi organizzati in collaborazione con i partner di YAS durante il quale oltre 100 giovani provenienti da Italia, USA, Francia, Germania, Giappone, Canada, UK e Unione Europea lavoreranno alla stesura delle proposte da presentare ai leader del G7, alla presenza di alte cariche istituzionali, rappresentanti delle organizzazioni internazionali e aziende partner.

continua a leggere sul sito di riferimento