Presidente Pollini: qui ci sono ampie potenzialità di crescita

Milano, 30 gen. (askanews) – “L’enoturismo, tema direttamente correlato a quello delle vendite dirette in cantina e di quelle online, rappresenta un fattore strategico per la Maremma Toscana, e dal suo consolidamento e crescita dipende anche lo sviluppo del nostro territorio e delle aziende vitivinicole che operano in questo meraviglioso ambiente, che ha ampie potenzialità di crescita”. Lo ha affermato il direttore del Consorzio tutela vini Maremma Toscana, Luca Pollini, reduce da un evento formativo rivolto alle cantine associate, promosso dal Consorzio insieme con Divinea.

“L’enoturismo è un volano fondamentale per la crescita del nostro comparto” ha spiegato Pericle Paciello, direttore Marketing e Comunicazione di Rocca di Frassinello (la Cantina grossetana che ha ospitato l’evento), sottolineando che “in Maremma Toscana stiamo puntando sempre di più sulla qualità e i risultati raggiunti dal punto di vista enologico lo dimostrano, adesso però dobbiamo raggiungere livelli di eccellenza anche nell’accoglienza in cantina affinché il nostro splendido territorio diventi una delle wine destination più amate del Paese”.

continua a leggere sul sito di riferimento