83.000 euro per sostenere investimenti in 21 comuni

Roma, 26 gen. (askanews) – Un contributo da 83.000 euro andrà a sostenere gli investimenti di ciascuno dei 21 comuni toscani sotto i 1.000 abitanti. E’ quanto prevede un decreto del ministero dell’Interno pubblicato oggi. “Un ottimo risultato per la “Toscana diffusa” – è il commento del presidente della Regione Toscana Eugenio Giani. “I nostri piccoli comuni sapranno utilizzare nel modo migliore queste risorse, destinandole a interventi che valuteranno come più necessari e impellenti”.

I contributi del ministero sono finalizzati al potenziamento di investimenti per la messa in sicurezza di scuole, strade, edifici pubblici e patrimonio comunale e per l’abbattimento delle barriere architettoniche, nonché per gli interventi di efficientamento energetico e sviluppo territoriale sostenibile. I comuni beneficiari dovranno utilizzare rapidamente le risorse: l’esecuzione dei lavori dovrà iniziare entro il 15 maggio. Questi i comuni interessati: Badia Tedalda (Ar), Chitignano (Ar), Montemignaio (Ar), Ortignano Raggiolo (Ar), Talla (Ar), Roccalbegna (Gr), Seggiano (Gr),Semproniano (Gr), Capraia isola (Li), Sassetta (Li), Careggine (Lu), Fabbriche di Vergemoli (Lu), Fosciandora (Lu), Sillano Giuncugnano (Lu), Vagli sotto (Lu), Casola in Lunigiana (Ms), Comano (Ms), Zeri (Ms), Monteverdi Marittimo (Pi), Orciano pisano (Pi), Radicondoli (Si).

continua a leggere sul sito di riferimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui