“Serve più cautela, anche da parte opposizioni”

Milano, 1 feb. (askanews) – La Lega “attende l’approfondimento” in corso al Ministero della Giustizia sulle infromazioni rivelate dal sottosegretario Delmastro al deputato Donzelli che le ha poi divulgate in Aula. E al tempo stesso chiede alle opposizioni “e in particolare al Pd” di usare “maggiore cautela” in certe iniziative “altrimenti si lascia intendere che si sta con gli anarchici”. Lo ha detto il capogruppo al Senato Massimiliano Romeo, intervenendo in Aula dopo l’informativa del ministro Carlo Nordio, rispetto alla quale i leghisti si dicono “soddisfatti” soprattutto per i “principi” ribaditi: “Il 41 bis non si tocca, lo stato di salute di un detenuto non può condizionare lo Stato altrimenti si aprirebbe una diga, le legge è uguale per tutti”.

Ha affermato Romeo: “Su quanto accaduto ieri alla Camera ci ha detto che è in corso un approfondimento, e dunque attendiamo l’approfondimento. Il fatto stesso che il ministero non voglia lavarsi le mani come qualcuno poteva immaginare è un segno di forte responsabilità. La maggioranza deve trarre anche esperienza da queste situazioni che si vengono a creare cercando di evitare quelle che sono provocazioni e soprattutto sul tema della giustizia cerchiamo tutti di abbassare i toni perchè soltanto con un approccio più moderato, basta con i clichè dello scontro tra politica e magistratura. Ed è un invito davvero a tutti. Quello che è successo servirà da lezione”.

Romeo si rivolge poi alle opposizioni e in particolare al Pd, invitando ad una “maggiore cautela e prudenza nel cercare di intraprendere certe iniziative perchè sennò poi si rischia di sostanzialmente fare intendere che si sta dalla parte di anarchici che stanno manifestando anche con episodi di violenza contro il 41 bis. Maggiore prudenza è l’atteggiamento che può portare nel tempo a una serie di riforme su tanti campi. Altrimenti – ha concluso – sarà difficile essere credibili a gli occhi di tutti”.

continua a leggere sul sito di riferimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui