Dal 6 febbraio al 5 marzo iniziative su questo alimento quotidiano

Milano, 30 gen. (askanews) – In Italia il pane rappresenta un patrimonio culturale da promuovere e tutelare: sono circa 250 le tipologie di pane che raccontano la storia dell’Italia, delle sue regioni e della sua biodiversità. Dal 6 febbraio al 5 marzo Eataly dedica al pane un mese di iniziative per raccontare quali sono le caratteristiche che fanno di un alimento quotidiano un prodotto di alta qualità.

“Durante il corso dell’anno toccheremo alcuni dei pilastri più significativi delle tradizioni del made in Italy – spiega Andrea Cipolloni, group Ceo Eataly – Lo faremo raccontando la filiera, la biodiversità e il nostro lavoro quotidiano attraverso il format unico di Eataly che ingloba opportunità di acquisto e degustazione accompagnate dalla didattica. Questo racconto segna l’inizio di un percorso che durante l’anno toccherà altri pilastri della cultura gastronomica italiana e dell’assortimento di Eataly: dalla mozzarella prodotta ogni giorno all’interno dei nostri flagship store, alle ricette delle nostre gastronomie, dall’eccellenza dei nostri prodotti alla competenza dei nostri ragazzi”.

Mlo

continua a leggere sul sito di riferimento