Come per la Roma e per la Lazio, la Roma è sopra

Roma, 7 feb. (askanews) – “Per vincere basta un voto in più come quello che la Roma ha sulla Lazio”. Alessio D’Amato candidato alla presidenza della Regione Lazio per il centrosinistra a “Un giorno da pecora” su Rai Radio1 ne è certo: se dovesse vincere “la Roma è sempre sopra la Lazio” dietro arriveranno prima Francesco Rocca per il centrodestra e Donatella Bianchi per il Movimento 5 Stelle. Nessuna antipatia nei confronti di Rocca, solo che “rappresenta il passato che ha fatto danni” ha spiegato D’Amato. “Il caso di Sara Battisti e le sue accuse nei confronti di Rocca? Lei ha sbagliato, non è normale dire quelle cose ed è giusto che abbia chiesto scusa a Rocca” ha spiegato il candidato del centrosinistra. “Sono fiero della mia stagione di comunista”, ha detto scherzando sul fatto che sia Carlo Calenda e Matteo Renzi lo sanno, ne sono consapevoli. “Il pugno chiuso lo faccio ancora se c’è loccasione ha rivendicato” ha detto. Quanto al rapporto e al mancato accordo con i 5 Stelle D’Amato ha ribadito che i tentativi son stati fatti ma a far muro son stati i grillini.

continua a leggere sul sito di riferimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui