Domenica 26 febbraio nell’ambito della Napoli City Half Marathon

Roma, 2 feb. (askanews) – Fabio Maresca e Ciro Carbone, il primo arbitro internazionale, il secondo guardalinee partenopeo che ha fatto parte della spedizione degli arbitri italiani per i mondiali, saranno i padroni di casa della RefereeRUN, il Campionato Italiano di Corsa per Arbitri di mezza maratona, giunto all’ottava edizione, in programma a Napoli il prossimo 26 febbraio nell’ambito della Napoli City Half Marathon, la mezza maratona internazionale con partenza ed arrivo alla Mostra d’Oltremare. Maresca, presidente della sezione di Napoli è iscritto alla gara, sarà certamente all’Expo, ma la sua partecipazione dipenderà dalle designazioni arbitrali. “Siamo felici di partecipare con la Sezione e dare il nostro contributo alla riuscita della manifestazione, ci vediamo in gara” ha detto il direttore di gara internazionale partenopeo. La RefereeRUN è un modo per far conoscere a tutti un mondo di oltre 30mila direttori gara (2.000 donne) che esprimono valori importanti di cui molti in comune con gli atleti di running ed atletica. In questi primi sette anni della RefereeRUN oltre 3mila arbitri/atleti hanno partecipato alle gare in calendario. Il Campionato si sviluppa su gare di 10km. Una scelta non casuale; un direttore di gara percorre mediamente durante una partita di calcio tra gli 8 e 12 chilometri. Inoltre ogni anno si svolgono gare speciali sulla distanza della Mezza Maratona ovvero 21km 97 metri. E questo è il caso della mezza maratona napoletana. “Siamo contentissimi di questo connubio con l’Associazione Italiana Arbitri – spiega Carlo Capalbo, patron di Napoli City Half Marathon – significa aver ricevuto uno dei riconoscimenti più importanti, quello di quanti ogni settimana hanno il compito di valutare il corretto svolgimento di una competizione nel più puro amore per lo sport”. L’AIA coinvolgerà nell’occasione la Sezione arbitri di Napoli e di Ercolano sui cui territori si snoda il percorso della Napoli City Half Marathon insieme al Comitato Regionale della Campania. Per il Comitato Nazionale sarà presente Nicola Cavaccini. Al Villaggio Maratona della sarà predisposto uno stand AIA per la promozione dei corsi arbitro #DiventArbitro l’hashtag che promuove la campagna. Ogni Arbitro inoltre indosserà la maglia tecnica che lo distingue in gara e che promuove le attività de nostro sponsor solidale ovvero l’AIL (Associazione Italiana per la Lotta alle Leucemie e Linfomi).

continua a leggere sul sito di riferimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui