Dimissioni di Roberto Maggio da ad e Gamberale come amministratore

Milano, 30 gen. (askanews) – Matteo Marini è il nuovo amministratore delegato di Innovatec, società quotata all’Euronext growth Milan. Lo si legge in una nota della società nella quale si rende noto che nell’ambito del processo di rafforzamento della governance della società, il consiglio di amministrazione riunitosi sotto la presidenza di Elio Catania ha cooptato e nominato all’unanimità con effetto immediato lo stesso Marini prendendo atto delle dimissioni, con effetto immediato di Roberto Maggio, dal ruolo di amministratore delegato e di Mario Gamberale come amministratore.

Maggio rimane in carica come amministratore e assisterà e supporterà Marini – almeno nella fase iniziale – in tutte le attività operative e gestionali della società e del gruppo. Gamberale rimane nel gruppo focalizzandosi maggiormente nello sviluppo del business Efficienza energetica della controllata Innovatec Power, società della quale è anche Presidente esecutivo.

Marini, 57 anni, laureato in Economia alla Bocconi di Milano, ha ricoperto dal 1997 incarichi di crescente responsabilità in ABB, fino a ricoprire nel periodo 2013-2015, il ruolo di Ceo della Regione Mediterranea e amministratore delegato di ABB Spa, e successivamente, dal 2015 al 2019, presidente del CdA e head of Europe della Divisione Power Grids. Nel 2020 è fondatore di una start-up innovativa per lo sviluppo di applicativi (“Internet of Things”) nell’ambito della raccolta rifiuti.

continua a leggere sul sito di riferimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui