È autore televisivo della rubrica “Sulla Via di Damasco” Rai Tre

Milano, 27 gen. (askanews) – Mons. Giovanni D’Ercole, Vescovo emerito di Ascoli Piceno, è stato nominato Presidente Onorario di Giuria della seconda edizione del Sanremo Cristian Music Festival 2023, Festival della Canzone Cristiana, che si terrà a Sanremo dal 9 all’11 febbraio, nello storico Teatro del Palazzo dell’Antico Ospedale della Carità di Sanremo, trasmesso in diretta mondiale su Cristian Music TV Channel, in home page sul sito www.sanremofestivaldellacanzonecristiana.it e in diretta radiofonica su Radio Mater. A conferirgli la nomina è stato Fabrizio Venturi, Direttore artistico della kermesse canora cristiana. Giovanni D’Ercole inizia la sua carriera di giornalista come redattore, con il Servizio informazione religiosa, l’Agenzia di Stampa della Cei. Nel 1970 collabora con il Quotidiano Avvenire. Dal 1976 al 1984 è missionario in Costa d’Avorio, in cui è Parroco e Vicario episcopale, nonché Professore di teologia morale. Nel 1987, Papa Giovanni Paolo II lo nomina Vice Direttore della Sala Stampa della Santa Sede. Nel 1990 entra a lavorare nella Segreteria di Stato della Santa Sede e, nel 1998, viene nominato Capo Ufficio della Prima Sezione degli Affari Generali della Segreteria di Stato, incarico che mantiene fino al 2009. Per Rai Due conduce, nel 1994, la trasmissione “Prossimo Tuo”, in seguito “Millennium” e successivamente “Terzo Millennio”. Dal 2002, è autore e conduttore televisivo della rubrica religiosa “Sulla Via di Damasco”. Fino al 2007 scrive e conduce la trasmissione “Attualità ecclesiale” su Radio Maria. Dal 2008 collabora con Radio Maria, nella stessa rubrica con Don Davide Banzato. Collabora con diverse Reti Televisive come ospite, tra cui Mediaset, Rai, LA7. È Direttore Responsabile del “Don Orione Oggi”, rivista della piccola opera della Divina Provvidenza e della rivista “Crescere” del Movimento “Oasi”, fondato da Padre Virginio Rotondi. Il 14 novembre 2009 Papa Benedetto XVI lo nomina Vescovo Ausiliare dell’Aquila e Vescovo Titolare di Dusa . Nello stesso anno riceve l’ordinazione episcopale nella Basilica di San Pietro in Vaticano e viene nominato Vicario Generale dell’Arcidiocesi dell’Aquila. Il 12 aprile 2014 Papa Francesco lo nomina Vescovo di Ascoli Piceno. Dopo la tragica vicenda dell’Aquila si prodiga, in prima linea, per il terremoto del 24 agosto 2016. È Commendatore dell’Ordine al Merito della Repubblica Italiana e Cavaliere dell’Ordine Nazionale della Costa d’Avorio. “Sono onorato di collaborare con Monsignor Giovanni D’Ercole, il quale ha una grande esperienza nel mondo giornalistico e televisivo. Un legame di profonda amicizia e di affetto mi lega a lui” ha affermato Venturi.

continua a leggere sul sito di riferimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui