Cresce in Regione la produzione fotovoltaica ma “va al Nord”

Roma, 8 apr. (askanews) – Una quota di energia prodotta dalle fonti rinnovabili in Sicilia deve andare a beneficio della bolletta pagata dai cittadini dell’isola. Lo ha detto il presidente della Regione, Renato Schifani, ospite di Diario del giorno su Rete4. Schifani ha ricordato che “la Sicilia, come altre regioni del Mezzogiorno, riceve moltissime richieste per la realizzazione di impianti fotovoltaici” e che grazie alla sua collocazione geografica è in grado di ottenere risultati produttivi significativi ma “è un’energia che va al Nord e viene venduta a terzi” mentre la il territorio “paga un prezzo di devastazione dei terreni agricoli e non ottiene che una piccola quota per i comuni, come prevede la legge”.

Per ottenere che “una quota di questa energia rimanga in Sicilia per abbattere la bolletta dei siciliani”, ha precisato Schifani, “so che bisogna cambiare la norma di sistema per tutto l’ordinamento e non solo per alcune regioni”.

continua a leggere sul sito di riferimento