L’indicazione del premier in pectore all’inizio del Diwali
Roma, 24 ott. (askanews) – In India l’indicazione di Rishi Sunak come premier in pectore del Regno unito è stata accolta con grande orgoglio: si tratta del primo capo di governo britannico di origine indiane e di religione indù. “Le mie più calde congratulazioni a Rishi Sunak!” ha scritto su Twitter il primo ministro indiano Narendra Modi. “Speciali auguri per il Diwali al ‘ponte vivente’ degli indiani del Regno uniti, trasformeremo i nostri storici legami in una moderna partnership”. Sono in molti in India ad aver associato la nomina si Sunak alla festa del Diwali, che è iniziata oggi e che simboleggia la vittoria del bene sul male, della luce sul buio. “Rishi Sunak ha dato a tutta la nostra nazione un regalo per il Diwali”, ha detto uno degli annunciatori della televisione indiana. Sunak è nato in Gran Bretagna da una coppia indiana nata in Africa. Inoltre è sposato con Akshata Murthy, figlia del co-fondatore di Infosys Narayana Murthy. A Bangalore Mohandas Pai, ex direttore generale di Infosys e presidente di Manipal Global Education, ha detto che “ogni indiano dovrebbe essere felice che una persona di origine indiana sia ora il primo ministro del Regno unito”. Anche Zirakput, città d’origine dei nonni di Sunak nel Punjab, c’è orgoglio. “Mi sento orgoglioso di vedere una persona di origine indiana diventare primo ministro di quel paese che ci ha governati per oltre un secolo”, ha detto un residente, secondo il Times of India. L’India si è resa indipendente dall’India 75 anni fa, dopo che il dominio diretto della Corona sul subcontinente era durato dal 1858, dopo che Londra aveva assunto il controllo diretto anche dei territori che dal XVII secolo erano sotto il dominio della Compagnia britannica delle Indie orientali. continua a leggere sul sito di riferimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui