Con 142 sì, 1 contrario, nessun astenuto. Testo passa alla Camera

Roma, 1 feb. (askanews) – Con 142 voti favorevoli, 1 contrario e nessun astenuto, l’aula del Senato ha approvato i ddl di ratifica degli accordi Italia-Svizzera sui lavoratori frontalieri e le doppie imposizioni. Il testo passa ora all’esame della Camera.

Di seguito i temi trattati nei due provvedimenti approvati a palazzo Madama: “Ratifica ed esecuzione dei seguenti Accordi: a) Accordo tra la Repubblica italiana e la Confederazione svizzera relativo all’imposizione dei lavoratori frontalieri, con Protocollo aggiuntivo e Scambio di Lettere, fatto a Roma il 23 dicembre 2020, b) Protocollo che modifica la Convenzione tra la Repubblica italiana e la Confederazione svizzera per evitare le doppie imposizioni e per regolare talune altre questioni in materia di imposte sul reddito e sul patrimonio, con Protocollo aggiuntivo, conclusa a Roma il 9 marzo 1976, così come modificata dal Protocollo del 28 aprile 1978 e dal Protocollo del 23 febbraio 2015, fatto a Roma il 23 dicembre 2020, nonché norme di adeguamento dell’ordinamento interno”.

continua a leggere sul sito di riferimento

LASCIA UN COMMENTO

Per favore inserisci il tuo commento!
Per favore inserisci il tuo nome qui