Ottava edizione nella splendida Abbazia di Polirone nel Mantovano

Milano, 6 apr. (askanews) – Il 6 e 7 maggio prossimi nella splendida cornice dell’Abbazia di Polirone a San Benedetto Po (Mantova), torna “Lambrusco a Palazzo”. Giunto all’ottava edizione, questo fine settimana è dedicato a tutte le declinazioni di questo vino rosso con le bolle e al suo territorio: le provincie di Modena, Mantova, Reggio Emilia e Parma.

Il complesso monastico dell’XI secolo accoglierà 180 etichette di Lambrusco in tutte le sue sfumature e sfaccettature, in una festa pensata sia per professionisti esperti che per appassionati. L’evento è promosso dall’Organizzazione nazionale assaggiatori di vino (Onav) di Mantova e da “La strada dei vini e sapori mantovani”, con il patrocinio e la collaborazione del Comune di San Benedetto Po, un sodalizio che unisce in un abbraccio cibo e vino della zona del mantovano, modenese, reggiano e parmense. Durante l’evento sarà possibile assaggiare una specialità gastronomica d’eccellenza a cura della Pro Loco Teofilo Folengo: il salame cotto sotto la cenere.

L’edizione del 2023 di “Lambrusco a Palazzo” avrà anche un’area chiamata “Indigeno” allestita nella sala del Capitolino, dedicata all’assaggio di Lambruschi bio prodotti con lieviti spontanei autoctoni, provenienti dalle quattro province. Si tratta di Lambruschi ancestrali, strettamente legati ai processi naturali di fermentazione.

continua a leggere sul sito di riferimento